Südtiroler Landesmuseum für Volkskunde

Deutsch | English

Dove ritorna il passato

Il Museo provinciale degli usi e costumi dell'Alto Adige a Teodone sorge nel cuore della Val Pusteria. Il museo etnografico illustra la vita della società rurale di un tempo – dalla nobiltà al bracciantato. Nel centro si trova l'imponente residenza barocca Mair am Hof con le sale padronali e le collezioni etnografiche. Nel fabbricato rustico del Mair am Hof sono esposti numerosi attrezzi e veicoli d'agricoltura. Nell'area all'aperto si accostano i masi originali dei contadini, costruzioni ad uso artigianale, orti agricoli e animali domestici in un percorso che ripercorre le tappe principali della quotidianità di un mondo ormai passato.

bambini-con-cavallucci

Il museo per bambini


Sull' intera area del museo si trovano delle stazioni con giochi, dove si può ad esempio andare sul cavalluccio di legno, giocare a birilli, a campana o lanciare gli anelli.

Foto: H. M. Gasser

Locanda

Locanda del museo


La locanda del museo è chiusa.

Bibite, snacks e gelati si possono ottenere nell’area d’ingresso, uno spazio picnic è a vostra disposizione. Nel centro del paese di Teodone c'è un bar con gelateria. Ristoranti si trovano nel centro di Brunico il quale è raggiungibile in pochi minuti in macchina o anche con i mezzi pubblici (la fermata del City-Bus si trova in prossimità del museo).


Niggilan

Programma estivo


Chi visita il museo in agosto può godere, per quattro giorni alla settimana, di varie proposte aggiuntive:

ogni martedì nella cucina rurale si friggono e assaggiano i "Niggilan", un dolce di pasta lievitata, il mercoledì il fabbro e il tessitore danno dimostrazione della loro abilità artigiana, il giovedì tutto ruota intorno ai cereali e ai "Puschtra Breatlan" (i pani pusteresi) e il venerdì si può ammirare come nascono pizzi al tombolo e come si intrecciano i capelli.

Ulteriori informazioni