Südtiroler Landesmuseum für Volkskunde

Deutsch | English

Dove ritorna il passato

Il Museo provinciale degli usi e costumi dell'Alto Adige a Teodone sorge nel cuore della Val Pusteria. Il museo etnografico illustra la vita della società rurale di un tempo – dalla nobiltà al bracciantato. Nel centro si trova l'imponente residenza barocca Mair am Hof con le sale padronali e le collezioni etnografiche. Nel fabbricato rustico del Mair am Hof sono esposti numerosi attrezzi e veicoli d'agricoltura. Nell'area all'aperto si accostano i masi originali dei contadini, costruzioni ad uso artigianale, orti agricoli e animali domestici in un percorso che ripercorre le tappe principali della quotidianità di un mondo ormai passato.

Archivio fotografico

Archivio fotografico

 

Hugo Atzwanger (1883-1960) era un pittore, fotografo e disegnatore di talento. Nel periodo dal 1939 al 1943 è stato incaricato dalla commissione culturale "SS Ahnenerbe" a fotografare numerose aziende agricole e gli insediamenti in Alto Adige.

Erika Groth-Schmachtenberger (1906-1992) era una fotografa dalla Germania ed era attiva a livello internazionale. Ha viaggiato negli anni '50 e '60 del XX secolo più volte in Alto Adige fotografando persone e paesaggi.

Le quasi 30.000 foto furono scattate nel periodo tra il 1930 e il 1970.

L'archivio fotografico

Foto: archivio Hugo Atzwanger, nr. inv. F2094, 1942

 

programma per scuole

Attività didattiche per scuole



Per le scuole il museo offre un variato programma di attività didattiche.

Le seguenti guide tematiche vengono offerte:

Dal grano al pane

La lana e la tosatura delle pecore

Il lino: dalla pianta alla stoffa

Fuoco, fornello, cucina

Scopri la vita in campagna

Foto: Hermann Maria Gasser

 

 

Per i Krapfen e per i canederli

Per i Krapfen e per i canederli



Vasellame di terracotta della Val Pusteria

Mostra temporanea
dal 26 maggio al 31 ottobre 2017

Grazie ai locali giacimenti di argilla, tra il XVIII ed il XX secolo, la Val Pusteria costituiva un importante centro di produzione di vasellame per il Tirolo.

Il vasellame di ceramica prodotto artigianalmente svela interessanti aspetti sulla cultura alimentare e sui cambiamenti avvenuti in ambito lavorativo e sociale in una regione prevalentemente contadina.

Foto: Hermann Maria Gasser